Noha Zayed, fotografa d’Egitto

Medio Oriente e Dintorni

Dopo avervi parlato di Basma Hamdy, oggi abbiamo intervistato Noha Zayed, la fotografa di « Khatt, viaggio nella calligrafia egiziana ». Un’anima da artista, pronta a farvi viaggiare nella cultura pop egiziana. Below you will find the original interview in English

K: La tua passione per la calligrafia è qualcosa che ha riguardato molti progetti nella tua carriera, quando è nata questa passione? C’è stato un momento particolare o è qualcosa che è cresciuta lentamente nel corso degli anni?

N: Ho iniziato 10 anni fa con la mia migliore amica Nada Abdel Salam dedicandomi al progetto « Zafir t-shirt », il brand di magliette egiziano. L’idea era di fare qualcosa che se riflettesse appieno la cultura pop, avevamo molti disegni con delle scritte in arabo e ciò era una cosa assolutamente innovativa al tempo. Lì ha iniziato a farsi davvero strada il mio interesse ed è lì che il mio lavoro con tipografia e…

Voir l’article original 1 278 mots de plus

Répondre

Choisissez une méthode de connexion pour poster votre commentaire:

Logo WordPress.com

Vous commentez à l'aide de votre compte WordPress.com. Déconnexion /  Changer )

Photo Google

Vous commentez à l'aide de votre compte Google. Déconnexion /  Changer )

Image Twitter

Vous commentez à l'aide de votre compte Twitter. Déconnexion /  Changer )

Photo Facebook

Vous commentez à l'aide de votre compte Facebook. Déconnexion /  Changer )

Connexion à %s